Torta rustica salata: Una ricetta sfiziosa da provare!

Burro, farina e acqua sono i tre ingredienti semplici che spesso si trasformano in una ricetta di base semplice e veloce: la pasta brisè. Questo impasto neutro si può farcire come meglio si preferisce per preparare torte salate, coma la torta salata di zucchine, di melanzane o quella di patate e mortadella, tutte diverse e super saporite. Le torte salate sono perfette per aperitivi o da servire come antipasto rustico. A proposito di rustico, stiamo per svelarvi una ricetta che sicuramente vi piacerà, stiamo parlando della torta rustica salata. Scopriamo insieme quali sono gli ingredienti che ci servono e come si prepara.

Gli ingredienti che ci servono per la preparazione della nostra torta rustica salata sono:

  • 70 g di acqua ghiacciata
  • 100 g di burro freddo di frigo
  • 200 g di farina 00
  • sale fino
  • latte intero
  • 200 g di speck
  • 160 g di fontina
  • 1 pizzico di paprika
  • pepe nero
  • 110 g di patate
  • 2 rametti di timo
  • sale fino

Passiamo adesso al procedimento, che si divide in vari step. Per preparare la nostra torta rustica salata, iniziamo dalla pasta brisé, versiamo nel mixer la farina 00, aggiungiamo il burro freddo di frigo a pezzetti piccoli. Uniamo quindi il sale e l’acqua che dovrà essere ghiacciata. Azioniamo le lame così da creare un composto sabbioso.

Rovesciamo il composto ottenuto su un piano di lavoro, impastiamo il tutto velocemente a mano fino a quando non abbiamo ottenuto un impatto compatto e più o meno elastico.

Formiamo un sorta di panetto, avvolgiamolo nella pellicola trasparente e riponiamolo in frigo per almeno mezz’ora. Nel frattempo iniziamo a sbucciare le patate dopo averle lavate, tagliamole a fette sottili di circa 2-3 mm con una mandolina o con un coltello. Trasferiamo le fettine in una ciotola colma d’acqua fresca per evitare che anneriscano. Prendiamo lo speck e tagliamolo in strisce sottili, poi passiamo alla fontina, tagliandola a listarelle e poi a cubetti.

Una volta trascorso il tempo di riposo del panetto brisé, iniziamo a stenderlo con l’aiuto di un matterello sul piano di lavoro infarinato. Dobbiamo ottenere una sfoglia spessa. Adesso possiamo coppare con coppapasta di 24 cm di diametro e tenere da parte l’eccesso di pasta che ci servirà per realizzare il bordo della torta rustica salata. In uno stampo poniamo la pasta brisé ottenuta. Impastiamo a mano la pasta che ci avanza per ricompattarla.

Iniziamo a lavorare la pasta con le mani per creare un filoncino che andremo a piegare a metà da arrotolare su se stesso per creare un motivo intrecciato. Una volta terminato utilizziamo il motivo intrecciato per creare il bordo della nostra torta rustica. Sigilliamo le estremità e mettiamo in forno a 190° gradi.

Passiamo a farcire la torta con speck, patate, timo e paprika. Infine, spennelliamo i bordi della torta rustica con il latte. Cuociamo la nostra torta in forno statico preriscaldato per 60 minuti a 190°.

Ultimo consiglio: Possiamo sostituire lo speck con del prosciutto curdo e la fontina con del caciocavallo. Possiamo anche provare a decorare la torta con fettine di patate dolci, zucca, melanzane o funghi, a seconda della stagione.

 

 

Lascia un commento