Il miglior arredamento per una parruchieria? Analizziamolo insieme!

Vuoi aprire un salone o rinnovare il look del tuo già esistente? Anche l’occhio vuole la sua parte! Un hair stylist, dopotutto, lo sa molto bene. Per questo presentare ai tuoi clienti un salone invitante e moderno, arredato con gusto e stile, è un passaggio fondamentale per rendere l’esperienza dei tuoi visitatori davvero gradevole. Certo, il taglio resta sempre la parte più importante, ma non sottovalutare i dettagli!

Come sottolineato puntualmente dai nostri amici di TotalDesign, arredare un salone da parrucchiere è davvero fondamentale e va fatto con grande criterio. La scelta delle decorazioni e degli interni del salone per parrucchieri comunica ciò che rappresenta il tuo salone e svolge un ruolo fondamentale nell’attrarre il giusto tipo di clientela per i tuoi tagli. Se hai intenzione di assumere un’agenzia di interior design per il tuo salone, puoi, ma prima verifica la sua competenza. Altrimenti, con un po’ di impegno e risparmiando qualche soldo, puoi farlo da solo.

Strumenti per i capelli
Strumenti per i capelli – Element5 Digital – Pexels.com

Innanzitutto è d’obbligo un’area reception elegante e raffinata, così come comode sedute per i clienti. Il giusto utilizzo degli specchi e dell’illuminazione renderà il salone un luogo raffinato ed elegante. Quando si sceglie l’arredamento per il proprio salone di parrucchiere, non è importante solo il gusto, ma anche il comfort da offrire ai propri clienti.

Cominciamo con degli stili davvero molto diffusi e semplici da realizzare, come quello black and white. Selezionare un arredamento bianco e nero è una soluzione facile e pratica, sempre nel segno dello stile e dell’eleganza. Il netto contrasto tra bianco e nero abbinato all’aspetto lucido dell’acciaio inossidabile conferisce a una parrucchieria o una barberia un aspetto elegante e raffinato. Aggiungi alcuni grandi specchi, luci fluorescenti e accenti rossi per un tocco contemporaneo, nonché sobrio. Potresti aggiungere un tocco di colore acceso nei dettagli: i ripiani e le manopole rosso lucido sulla mensola a muro bianca, i sedili in pelle neri e le bottiglie spray sugli scaffali sospesi bianchi.

Puoi optare per delle sensazioni più morbide e calde scegliendo colori crema, aggiungendolo alle finiture e ai tavoli in legno. Abbinato a sedie nere dalla forma quadrata con basi in acciaio inossidabile, puoi facilmente ed elegantemente l’atmosfera di una classica barberia degli anni ’50. Selezionare con cura una bella carta da parati (non è una bestemmia) strutturata e un bel pavimento, puoi attirare un po’ di interesse mantenendo l’ambiente semplice.

Aggiungere luci a bombola risalterà in maniera elegante alcune parti del salone, magari accompagnate da un soffitto bianco contrastanti con le pareti color beige. Insomma, la scelta è vasta ma va ristretto il campo tra ambiente freddo o caldo, come scelta iniziale.

Dal semplice supporto per asciugacapelli alla fornitura di mobilio completa per salone, è fondamentale che i mobili siano di alta qualità e dall’aspetto professionale. Questo contribuirà a creare un ambiente raffinato e professionale per la tua attività. Una postazione per lo styling è indispensabile per ogni salone di bellezza. Non solo fornisce un luogo in cui i professionisti possono lavorare in tranquillità, ma funge anche da spazio di archiviazione e organizzazione per l’azienda, perfetto per riporre strumenti, prodotti e accessori per lo styling.

Inoltre, una postazione per lo styling con specchio è ideale per consentire ai clienti di avere una buona visuale dei propri capelli durante lo styling. Scegli tu cosa si abbinerà meglio al tuo salone, ma fallo sempre con criterio e stile!

Lascia un commento